alt scuola lavoro 

Alternanza scuola lavoro

 

 

 

Alternanza Scuola-Lavoro

La Legge n° 107 del 13 luglio 2015 ha previsto in modo organico l’inserimento dei percorsi di Alternanza scuola lavoro nell’offerta formativa della scuola secondaria di secondo grado; per i licei il monte ore obbligatorio è fissato in 200 ore, da svolgere nel secondo biennio e nell’ultimo anno di corso. I percorsi coinvolgeranno gli alunni delle classi terze a partire dall’anno scolastico 2015/16.

“ …Il modello dell’alternanza scuola lavoro…… si pone l’obiettivo più incisivo di accrescere la motivazione allo studio e di guidare i giovani nella scoperta delle vocazioni personali, degli interessi e degli stili di apprendimento individuali, arricchendo la formazione scolastica con l’acquisizione di competenze maturate sul campo.(Guida operativa del MIUR)

 Valutazione delle attività di alternanza scuola lavoro in sede di scrutinio finale

  1.  In sede di scrutinio finale i docenti del Consiglio di classe tengono conto degli esiti delle attività di alternanza e della loro ricaduta sugli apprendimenti disciplinari e sul voto di condotta.
  2. Ai fini della validità del percorso di alternanza è necessaria la frequenza di almeno tre quarti del monte ore previsto dal progetto.

Qualora i periodi di alternanza si svolgano durante l’attività didattica, la presenza va conteggiata ai fini del raggiungimento del limite minimo di frequenza sia per il monte orario annuale personalizzato sia per il monte ore previsto dal progetto di alternanza. ( Cfr. art.14, comma 7, del d.P.R. 22 giugno 2009, n.122 e la circolare MIUR n. 20 del 4 marzo 2011).

Qualora, invece, i periodi di alternanza si svolgano, del tutto o in parte, durante la sospensione delle attività didattiche, la presenza verrà conteggiata ai fini del solo percorso di alternanza .

Referenti:

  • prof. Rocco De Maria, dirigente scolastico
  • prof. Andrea Carroccio, docente di storia e filosofia
  • pro.ssa Clizia Stella Luisi, docente di matematica e fisica

 


 

Materiale informativo

 


MATERIALE INFORMATIVO

  1. LINEE GUIDA del MIUR (Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca): Guida operativa del MIUR / guida ASL interattiva

  1. PRESENTAZIONE del Dirigente - Presentazione del Dirigente

  1. MODELLO per la CONVENZIONE con gli ENTIPROGETTO ASL- CONVENZIONE CON ENTI

  1. MODELLO PRESENTAZIONE PROGETTO: PROGETTO facsimile PROGETTO ASL

  1. Tabella EQF dei descrittori che definiscono i livelli del Quadro Europeo delle Qualificazioni Tabella EQF

  1. MODULO del PATTO FORMATIVO DI ADESIONE PATTO FORMATIVO

  1. ESEMPIO di VALUTAZIONE delle COMPETENZE da parte dei TUTOR AZIENDALI: ESEMPIO SCHEDA VALUTAZIONE STUDENTE

  1. SCHEDA di VALUTAZIONE del Progetto ASL da parte dello/a Studente/essaSCHEDA di VALUTAZIONE da parte dello Studente

  1. ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE: ATTESTATO DI certificazione


 

 

 

Progetti 2015/16

 


 

Progetti 2017/18


A) STUDIO MASI: Progettazione e realizzazione di immagini editoriali, grafiche e pubblicitarie

Scheda del progetto

B) IMUN  “ITALIAN MODEL UNITED NATIONS” (Roma)

Scheda del progetto

C) RADIO CUSANO CAMPUS 2017/18

Scheda del progetto

 

Vai all'inizio della pagina