CENNI STORICI DELLA CONGREGAZIONE DI GESU'-MARIA

L'Istituto Gesù-Maria, Roma, via Flaminia 631, è diretto dalle religiose dell'omonima Congregazione fondata nel 1818 da Santa Claudine Thévenet, con lo scopo dell'educazione integrale della gioventù.

Santa Claudine Thévenet fondò la Congregazione a Lione dopo aver conosciuto gli orrori della Rivoluzione francese, durante la quale vide morire assassinati i suoi due fratelli. Ella rispose all'odio e alla violenza dilagante con il perdono e rivolse la sua attenzione ai bambini e ai giovani abbandonati a se stessi e nella più completa ignoranza religiosa.
Nella notte tra il 5, e il 6 ottobre 1818 lasciò definitivamente l'anziana madre per dedicarsi  alle giovani, in particolare alle più sfortunate, dato il difficile momento storico.

L'opera si sviluppò rapidamente.

La pedagogia di Santa Claudine ispirata da una profonda e vissuta interiorità, era una risposta alle esigenze del momento storico e si esprimeva in termini di giustizia, semplicità e previdenza.
Accanto a lei e alle sue compagne, che ella volle forti, energiche e amanti del dovere, le bambine acquisivano solide qualità per essere pronte ad affrontare la vita.

Morì nel 1837 ed ora la sua Congregazione è presente in tutto il mondo.

Già nel 1842 si stabilì in India e quindi in tutti i continenti, istituendo scuole, collegi, opere sociali, dispensari, ecc, con l'obiettivo di creare un ambiente che, con cordialità, serenità, gradualità, spirito di famiglia, stimoli i giovani a divenire progressivamente artefici della propria formazione e protagonisti della propria storia.


IL GESU'-MARIA SULLA COLLINA FLEMING

Quando più di  cent'anni fa, nel 1907, le prime  Religiose di Gesù-Maria arrivarono a Roma, il quartiere Tor di Quinto era una vera terra di missione: poche casupole di contadini e braccianti, mancanza assoluta d’acqua potabile, di fognature, di scuole, di strutture  mediche, d’una farmacia, d’una chiesa. La zona, considerata malarica, apparteneva alla lontana parrocchia di S. Maria del Popolo. Le Religiose istituirono immediatamente un dispensario per le prime cure mediche, costruirono la Chiesa, aprirono un nido, la scuola materna e quella elementare.

Fu quella la prima risposta di Gesù-Maria, nella città eterna, alle esigenze del tempo.

Dagli anni ’50, il quartiere è radicalmente cambiato. Le Religiose di Gesù-Maria, attente ai segni del tempo, si sono adeguate ai nuovi bisogni, mediante l’apertura d’un complesso scolastico che comprende la scuola media (1957), il liceo classico (1961) ed il liceo scientifico (1993), passando dai primi 150/200 alunni, agli attuali 1000 ed oltre.

Oggi la scuola Gesù-Maria, è così articolata
    
             - scuola dell'infanzia (paritaria)
         - scuola primaria ( paritaria)
         - scuola secondaria di 1° grado (paritaria)
                   - liceo classico (paritario)
                 - liceo scientifico (paritario)

Vai all'inizio della pagina